• traduttore

Il “transatlantismo” riparte dall’acciaio e dall’alluminio

A latere del recente G20 di Roma, il Commissario UE, U.Von der leyen, e il Presidente degli Stati Uniti d’America si stono accordati per una revisione dei dazi imposti reciprocamente sulle importazioni di acciaio e alluminio negli Usa e su quelle di prodotti commerciali di qualità provenienti da oltre Atlantico.

In questo modo si cerca di riavviare il dialogo con la potenza economica e militare di Washington, appannatosi dopo l’amministrazione Trump e i recenti trattati militari del AUKUS che hanno tagliato fuori l’Europa dallo scenario asiatico e globale della politica internazionale, rilanciando la tradizionale alleanza transatlantica che è alla base della nascita dell’UE (leggi articolo) e parte della storia dell’integrazione europea.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.