• traduttore

Il disegno dell’Europa federale è l’unico realistico

Questa è l’opinione di J.Habermas, intervistato dall’Istituto Monnet di Washington, in merito all’idea di Europa per il futuro alcuni anni addietro. Anche se le condizioni storico-politiche attuali sono cambiate, la sua visione “kantiana” sul futuro del continente resta valida, lucida e stimolante anche per altri intellettuali che, dice il filosofo, spesso sono latitanti in merito al tema del futuro dell’Europa.

 

Segui i lavori della Conferenza sul futuro dell’Europa.

Al futuro assetto dell’Europa è dedicata tutta la ricerca del mio libro

STORIA DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA IN 2500 ANNI

storia dell'integrazione europea

L’INTEGRAZIONE EUROPEA E’ STORIA DELL’IMPERO

globoecroce

L’Unione Europea è l’ultimo step del processo di integrazione europea iniziato con la ratifica dei cd. “trattati di Roma” del 1952, seguendo un progetto ideologico/politico nato nel corso del XIX secolo (vedi articolo) e tuttora incompleto: resta infatti poco comprensibile la forma di stato o di governo che sostiene quella che giuridicamente è una organizzazione internazionale di tipo regionale e territoriale. Su questo punto le proposte in campo sono diverse e il dibattito politico e intellettuale è aperto (vedi articolo), sebbene riconducibile a due modelli in particolare: gli “Stati Uniti d’Europa”, sulla falsariga della potenza economica-militare americana, o la Federazione di stati, secondo la più antica tradizione devoluzionista europea. Continue reading

I Federalisti Europei (C.S.F.)

La posizione ufficiale dei “federalisti europei” riportata dal Centro Studi sul Federalismo, completa di report, articoli e libri approfonditi sul processo di integrazione europea dal punto di vista classico federalista.