• traduttore

LA STORIA DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA E LE GENEALOGIE EUROPEE IBERICHE

storia dell'integrazione europea

La storia dell’integrazione europea non può prescindere dalle dinastie iberiche che a partire dai primi decenni dell’VIII secolo divennero regali nella penisola, sede dell’antica Diocesi Hispania dell’Impero romano posta aldilà della catena montuosa dei Pirenei. Pur circondati per secoli dai mussulmani, gli antichi regna cristiani furono vincolati alle tradizionali auctoritas cristiane divenendo protagoniste dell’Europa Unita dall’epoca tardo medievale e moderna, soprattutto grazie ai legami di sangue con le principali genealogie europee. Continue reading

Gli stati della ex-Jugoslavia e l’Albania nell’UE? I fondi ci sono

La storia dell’integrazione europea vira sui Balcani: il Presidente della Commissione UE, U.Von der Leyen, ha infatti annunciato lo stanziamento straordinario e senza precedenti di enormi risorse (circa 9 miliardi di euro) per aiutare i paesi della ex-Jugoslavia e di Albania ad entrare nella Comunità Europea. Fondi che serviranno a sostenere gli investimenti per la crescita, secondo una logica analoga a quella della politica di coesione, che mira ad eliminare le differenze esistenti tra le regioni degli Stati membri UE e i paesi candidati ad entrarvi: Albania, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Serbia Macedonia del nord e Kosovo.

Relazione sull’integrazione bancaria e finanziaria dell’UE

Si terrà il 26 ottobre 2021 la 10° Conferenza della EBA (European Banking Authority), ente che sovrintende al processo di integrazione dei mercati finanziari dell’UE. L’appuntamento che è possibile seguire in videoconferenza sul sito oppure in presenza a Parigi, rispettando le norme anti-Covid19, presenterà la situazione sul progresso negli ultimi dieci anni raggiunto e sulle problematiche ancora da affrontare, anche in ottica futura e rispetto ai rischi che si paventano.

La dinastia dei Trastàmara: un libro d’autore

Un saggio che racconta la storia della dinastia più famosa della Spagna è cosa rara, se poi è stato scritto da J. Valdeòn Baruque, uno dei più importanti medievisti spagnoli, docente nelle più prestigiose università del paese e membro della Reàl Academia de Historia nonché esperto delle famiglie regali di Castiglia, allora è il libro da leggere.

Quanto sono indipendenti le Authority europee?

Questo report della European Supervisory Authorities illustra la situazione degli organi di vigilanza pubblica negli stati membri dell’UE, secondo i parametri dell’indipendenza operativa rispetto al potere politico, sia dell’ente che dei singoli manager, all’autonomia finanziaria da soggetti pubblici o privati e alla trasparenza delle attività svolte. Ne esce un quadro a tinte variabili, che dimostra quanto l’Europa sia poliedrica e plurale.

Teatro Gallico, ovvero la monarchia della real casa di Borbone in Francia

Conoscere le vicende e le politiche dei sovrani della Casa dei Borbone di Francia, leggendo un testo dell’epoca scritto da uno storico contemporaneo di Luigi XIV “detto il Re Sole“, protagonista indiscusso dell’età moderna europea, può aiutare a comprendere meglio gli usi, le opinioni e le credenze degli Europei dei secoli scorsi rispetto alla concezione dell’Europa e al progresso della storia dell’integrazione europea in corso.

LA STORIA DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA E LE GENEALOGIE EUROPEE DI FRANCIA: CAPETINGI E ANGIOINI

storia dell'integrazione europea

La storia dell’integrazione europea annovera la dinastia dei Capetingi (e dei Angioini) dalla fine del X secolo, quando divennero regnanti in Francia nella antica Diocesi Gallia dell’Impero romano, che includeva anche le Fiandre e la Lorena non molto distanti dal Limes settentrionale posto sul fiume Reno. Nonostante la desiderata indipendenza dei Franchi, il loro regno (istituito dal Trattato di Verdun dell’843) è sempre stato incluso nell’ordine universale dell’Impero cristiano creato dai Carolingi, soprattutto grazie ai legami di sangue che legavano le principali genealogie europee. Continue reading

Europol in prima linea nell’allargamento ai Balcani

Nell’ottica del completamento del processo di allargamento dell’UE agli Europei, che vede in agenda gli stati balcanici, è rilevante l’impegno di EUROPOL che annuncia un video per informare sui rischi di criminalità diffusa in particolare riguardo soprattutto ai cyber-reati connessi agli abusi sessuali e alla tratta delle prostitute.

Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea nella Treccani

Nella storia dell’integrazione europea ha importanza fondamentale la Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea, approvata dal Consiglio Europeo nel 2000. Infatti rientra fra le voci dell’Enciclopedia Treccani online, uno di principali istituti culturali nazionali e importante fonte di conoscenza.

Il tempo dei Capetingi (X – XIV secoli)

storia dell'integrazione europea

Questo autorevole saggio della Prof.ssa C.Gauvard, docente di Storia medievale all’Università Sorbona1 di Parigi, nonché membro dell’Istituto Universitario di Francia, racconta come la prima dinastia regale francese fu capace di andare al potere e mantenerlo per oltre quattro secoli, costruendo la propria autorità sull’intera nazione man mano che veniva costruita pezzo a pezzo nel corso dei secoli del Basso Medioevo.